Celiachia 2018-11-27T10:30:56+00:00

Celiachia

La celiachia è un’intolleranza  alimentare che, in soggetti predisposti, porta all’infiammazione dell’intestino tenue. Questa è provocata dal glutine, una proteina contenuta in diversi cereali come grano, orzo e segale.  La diagnosi a può essere effettuata tramite un prelievo di sangue e confermata poi con la biopsia dei villi intestinali.

I sintomi principali sono:

  • gonfiore addominale
  • dolori addominali
  • diarrea
  • stanchezza
  • perdita di peso
  • anemia

I sintomi possono comparire già in età pediatrica, nel corso dello svezzamento svezzamento, oppure restare silenti. Per questo motivo, data  la componente ereditaria della malattia, è consigliabile che parenti prossimi del celiaco (fratelli, sorelle, genitori) si sottopongano al test.

L’unica terapia disponibile, al momento,  è una dieta priva di glutine che deve essere intrapresa solo al termine dell’iter diagnostico e su parere del medico. Questo regime alimentare, seguito per tutta la vita, garantisce il ripristino della mucosa intestinale portando quindi  alla scomparsa dei sintomi.

La celiachia rientra nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) pertanto il celiaco ha diritto, attraverso il Sistema Sanitario Nazionale all’erogazione gratuita dei prodotti senza glutine, fino ad un massimo di spesa stabilito a livello regionale.