Aglutèn, Lettera Aperta: “Tante fake news, non chiudiamo!”

2019-11-20T15:14:10+01:00

A tutti i nostri consumatori, clienti, follower, celiaci, intolleranti al glutine ed appassionati di pane e merende Aglutèn vogliamo scrivere questa lettera.

Carissimi,

come avrete notato, negli ultimi tempi sono molte le voci che corrono sulla sorte del brand Aglutèn. Se ne sono sentite davvero molte sul nostro conto, così tante, strane ed assurde che non potevamo non fare una volta per tutte chiarezza.

Dopo questa breve premessa, ci sentiamo in dovere di rendere partecipi Voi, coloro che ci sostengono da sempre, di ciò che è accaduto. Saremo trasparenti e chiari fin da subito, perché in famiglia non ci devono essere segreti e Voi in fin dei conti, siete parte della nostra famiglia targata Aglutèn (si, la nostra famiglia ha tanti celiaci).

Iniziamo con una sola parola, semplice e diretta “Scusateci”

Si perché in questi ultimi mesi non vi abbiamo messo al corrente di ciò che stava accadendo all’interno della nostra azienda. Purtroppo non potevamo, per varie motivazioni che esulano dal rapporto ditta-consumatore, dichiarare apertamente quali fossero i problemi nei quali eravamo incappati. Tuttavia delle scuse accorate ci sembrano il minimo che si possa fare.

Detto questo, cercheremo di spiegarvi il perché di questo trambusto.

 

Ci rammarica comunicarvi che nel mese di Aprile è stato commesso un increscioso furto all’interno della nostra azienda. Un furto che ha scioccato tutti, perché a commetterlo ( e dirlo ci ferisce ogni volta come la prima) è stato un nostro dipendente.

Nella vita siamo portati a credere negli altri, ci fidiamo dei nostri amici, dei nostri parenti e naturalmente tendiamo a fidarci anche di chi lavora con noi. La fiducia è parte importantissima del rapporto fra colleghi e quando viene tradita è sempre un momento molto triste.

Questo atto sconsiderato ha causato non pochi problemi, soprattutto in un periodo come questo.

 

 

La nostra azienda infatti stava intraprendendo da più di un anno, un complesso percorso di rinnovamento del business, cercando di lasciarsi le difficoltà del passato alle spalle e di migliorarsi in tutti i vari aspetti. Questo processo ha richiesto molto impegno e sacrificio ma i dati stavano mandando segnali più che incoraggianti.

Ma come tutte le cose belle, esse tendono ad essere anche delicate, soprattutto all’inizio.
Purtroppo il terribile gesto ha sconvolto gran parte di ciò che era stato arduamente ottenuto.

Da quel momento in poi tutto si è fatto più difficile, ed in particolar modo lo è stato nel raggiungere i numerosi scaffali d’Italia dove ancora oggi (e ve ne siamo grati) siamo sempre più richiesti.

Ecco allora che i prodotti Aglutèn hanno iniziato a scarseggiare, ed ecco che si sono sparse le prime voci di “chiusura”, “fallimento” o chi più ne ha più ne metta. Queste “fake news” si sono fatte ancora più insistenti anche grazie all’annuncio nel mese di Luglio di una cassa integrazione ordinaria voluta dall’azienda. Questa è di fatto durata un mese ed è servita a dare “respiro” in un periodo che non si può che definire “difficile”.

Molti commenti di nostri clienti arrabbiati ci hanno ferito, anche se in fondo sapevamo che i disagi che stavamo causando loro non erano pochi e quindi abbiamo sempre chiesto scusa e ammesso le nostre colpe.

In questi mesi complessi e duri come un panino di una marca non Aglutèn, ci siamo resi conto di quanto il Vostro supporto sia straordinario, di quanto non abbiate mai smesso di cercarci e di quanto la vostra fame di prodotto gluten-free (di qualità) non si sia mai placata.

Voi siete e sarete sempre ciò che ci fa alzare la mattina col sorriso e che ci fa capire che non facciamo semplici alimenti per persone intolleranti ma che portiamo momenti di gusto senza glutine nella vita di chi non può permettersi di mangiare quello che molti chiamano (sbagliando): “cibo normale”.

Ciò che è accaduto non può e non deve fermarci, perchè ogni giorno che passa senza un nostro prodotto è un passo che ci allontana dalla nostra missione aziendale ovvero portare a tutte le persone celiache o con intolleranze, prodotti di panetteria eccellenti, gustosi, originali e pratici, frutto di innovazione e ricerca, che si distinguano dagli altri per una qualità superiore dovuta all’autenticità del lavoro umano, selezione delle materie prime e dal profondo know-how made in Italy.

Quello che Aglutèn può garantirvi è che cose di questo genere non avverranno più in futuro e che presto ritroverete i vostri prodotti preferiti nel posto che gli compete: sugli scaffali dei migliori negozi e farmacie.

Grazie come sempre per esserci vicini richiedendo i nostri prodotti e grazie ancora di più per la pazienza che avete quando le quantità che arrivano non rispecchiano le vostre richieste. Ci stiamo impegnando e ci impegneremo ancor più sodo per far tornare tutto alla normalità nel minor tempo possibile.

Aglutèn è un brand che fa parte di una grande realtà toscana. Ogni giorno i nostri dipendenti, fra donne e uomini, lavorano per rendere speciali i prodotti che finiscono sui vostri scaffali.

Per questo li vogliamo ringraziare. Grazie quindi a tutti quei volenterosi lavoratori che nonostante i momenti complessi che dobbiamo affrontare, continuano a dare il massimo.

In caso ci fossero domande vi preghiamo di continuare a contattarci via Facebook Messenger, tramite e-mail – info@novealpi.it , oppure chiamando lo +39. 0573/946204

 

Un grande abbraccio a tutti Voi.

 

 

La Direzione Aglutèn